29/06/2022

Microdosing psilocibina, informazioni ed esperienze.


I funghi allucinogeni: storia e tabu
“Funghetti allucinogeni”, “tartufi magici”, “psylocibe”( nome che proviene dalla psilocibina contenuta in essi, che è la sostanza responsabile dei loro rinomati effetti psicoattivi)…svariate nomenclature sono state forgiate dal vocabolario umano, in riferimento all’oggetto che è l’argomento principale di quest’oggi. Forse avete sentito parlare del loro effetto sull’ingestione a scopo ricreativo; forse vi è giunta voce di loro attraverso i racconti di bad trip o dipinti come pericolose droghe pesanti; e forse avete letto di curiose teorie alternative all’evoluzionismo darwiniano, che dipingono la nascita della coscienza umana come il risultato della fagocitazione di un funghetto da parte di un primate. Conosciuti e utilizzati fin dalla preistoria, sono stati spesso associati a rituali religiosi, espressioni artistiche e cerimonie sociali.

Nella maggior parte del mondo al fungo magico è associato un generale e diffuso tabù. Sono considerate sostanze illegali nella maggior parte delle culture occidentali e in altre parti del mondo.

Tuttavia, sono molto apprezzati anche per la loro incredibile gamma di benefici. L’atteggiamento nei loro confronti sta cambiando e siamo ora all’inizio di quella che molti considerano una nuova era per i consumatori di psichedelici.

Poiché diversi Paesi del mondo stanno iniziando ad avere una mentalità più aperta nei confronti della psilocibina, spesso depenalizzando la sostanza, gli studi stanno diventando una possibilità più concreta per gli scienziati e i ricercatori che desiderano approfondire questa strada in gran parte inesplorata.

I primi studi forniscono numerose prove relative agli effetti sorprendentemente positivi sulla salute della psilocibina. Tuttavia, la scienza moderna sta iniziando a recuperare e il primo studio serio, anche a livello accademico, è apparso solo di recente.

Le persone che fanno tesoro delle loro esperienze psichedeliche con i tartufi le tengono care, come se fossero viaggi sacri attraverso lo spazio, le profondità della loro psiche e il mondo circostante. Alcuni sostengono che le esperienze psichedeliche li hanno aiutati a essere più creativi, a generare nuove idee o addirittura ad affrontare i loro problemi da una prospettiva diversa, dando loro una nuova mentalità per approcciare una possibile soluzione.

Un viaggio psichedelico con psilocibina può durare fino a diverse ore. Non è un’attività che la maggior parte delle persone può permettersi di intraprendere molto spesso se vuole rimanere in contatto con altri settori della propria vita. I tartufi di psilocibina in dosi regolari o elevate sono ottimi per chi vuole sperimentare l’intera gamma di effetti psicoattivi. Con il lavoro e altri impegni, una dose completa di tartufi psichedelici non è sempre godibile, e alcune persone sono più interessate al microdosaggio.

Microdosaggio: opinioni

Per questo motivo, il microdosaggio rappresenta una valida alternativa, soprattutto per coloro che vogliono continuare a raccogliere i benefici dei tartufi di psilocibina senza dover necessariamente compromettere o alterare in modo significativo il proprio stile di vita. Alcuni studi hanno dimostrato che il microdosaggio frequente di tartufi psichedelici può attenuare problemi di salute mentale come la depressione e l’ansia. Inoltre, le persone che consumano regolarmente microdosi tendono a ridurre i livelli di stress. Alcuni utenti hanno affermato che l’assunzione regolare di tartufi di psilocibina microdosati li ha aiutati a ridurre o eliminare l’emicrania.
I tartufi di psilocibina hanno il potenziale di riparare le cellule cerebrali e di promuovere una crescita cellulare positiva se assunti in microdosi. Gli effetti psicoattivi sono lievi. La maggior parte degli utenti non li avverte nemmeno, e può svolgere la propria giornata come sempre.

Alcuni hanno paragonato i tartufi “microdosati” ai prodotti a base di CBD, che forniscono i benefici per la salute della cannabis senza necessariamente sfruttarne gli effetti psicoattivi. Il microdosaggio di tartufi di psilocibina può migliorare la vostra vita, senza influenzare la vostra vita professionale o personale. senza influenzare la vostra vita professionale o personale.
Il microdosaggio è un ottimo modo per mantenere il tartufo nella propria vita e per mantenere un legame sano con la sua miriade di benefici per la salute. Ad oggi, non sono stati confermati effetti collaterali significativi associati al microdosaggio di tartufi di psilocibina. Al contrario, la psilocibina è stata collegata a un miglioramento della cognizione cerebrale. Sembra che stimoli una parte del cervello nota come ippocampo, una parte vitale del sistema limbico che è collegata alle emozioni, alla motivazione, nonché all’immagazzinamento della memoria e alla capacità di apprendimento.
I ricercatori ritengono che le microdosi di tartufi alla psilocibina potrebbero avere un impatto positivo su queste aree e rafforzare la rigenerazione neuronale e la connettività.

Il microdosaggio è stato considerato un’abitudine di nicchia per diversi anni. Tuttavia, la notizia dei benefici di questa pratica si è diffusa a macchia d’olio, in parte grazie ai ferventi sostenitori del microdosaggio, che si sono collegati attraverso molte comunità internet e hanno condiviso strumenti e consigli preziosi con altri interessati a questo particolare approccio ai tartufi psichedelici.

Che cos’è il microdosaggio e come si può fare bene? Anche i consumatori esperti di psichedelici devono affrontare una curva di apprendimento, e ci vuole un po’ di tempo per capire quale sia il dosaggio migliore per voi. Quanto è piccola una microdose? Alcuni esperti del settore suggeriscono che 0,5 grammi di tartufo fresco sono sufficienti se assunti una volta ogni tre giorni.

Il periodo di “riposo” è fondamentale in questo caso, perché l’intervallo consente al corpo e alla mente di metabolizzare i tartufi e a non sviluppare tolleranza al dosaggio frequente.

 

 

Jointoyou.It

jointoyou.it è un servizio di Delivery a domicilio di Cannabis Legale e prodotti derivati dalla canapa. La nostra mission è promuovere il commercio e gli innumerevoli utilizzi di questa pianta sacra e millenaria, nonché contribuire al processo di legalizzazione in Italia

Follow us


Ordina anche via chat!
Siamo operativi tutti i giorni dalle 18.30 alle 22.30