13/07/2020

Cristalli di CBD - Cosa sono e perchè sceglierli?


Cosa sono i cristalli di CBD?

I cristalli sono la forma più pura del cannabidiolo (CBD): per ottenerli, gli estratti di CBD subiscono varie fasi di trasformazione e raffinazione, che conducono man mano a ottenere una sempre maggiore purezza nel prodotto finale. Una volta superata la soglia dell’80% di purezza del CBD all’interno dell’estratto, questo inizia a solidificare o, usando il termine specifico, a cristallizzare. Il processo di raffinazione prosegue fino a eliminare tutto ciò che non sia cannabidiolo puro e ottenere un estratto finale puro al 99% e oltre.

Perché scegliere i cristalli di CBD puro?

Sicuramente perché i cristalli di CBD rappresentano la modalità di assunzione di cannabidiolo più efficace, nonché quella che garantisce un effetto più deciso.

Nei cristalli il grado di purezza del principio attivo è molto più alto che negli altri prodotti derivati della cannabis (dal 90 al 99%), il che assicura una migliore assimilazione del principio attivo. In altre parole, ingerire cristalli di CBD puro fa sì che possiamo beneficiare di tutti gli effetti del CBD sull’organismo, senza doverli necessariamente mischiare con altre sostanze.

 

ACQUISTA SUBITO CRISTALLI DI CBD – SPEDIZIONE in 24/48h ORE IN TUTTA ITALIA – CLICCA QUI 

ACQUISTA SUBITO CRISTALLI DI CBD A BOLOGNA – CONSEGNA IN 45 MINUTI – CLICCA QUI

Come si usano i cristalli di CBD

I cristalli di CBD risultano sempre più apprezzati complice la caratteristica versatilità che lascia ampio spazio alla personalizzazione quando si parla di modalità di assunzione. Tra i principali vantaggi dati da questa tipologia di derivato della cannabis, compare la possibilità di miscelare facilmente il principio attivo nelle bevande o nei preparati destinati agli edibili, di applicarlo per via topica o di assumerlo ad esempio ponendolo semplicemente sotto la lingua esattamente come avviene per l’olio al CBD. I cristalli possono altresì essere sfruttati unitamente ai canonici prodotti da fumo, vaporizzati o assunti medianti l’uso di bong o pipe ad acqua in modo tale da esaltarne gli effetti e le potenzialità proprie del cannabidiolo.

Essi non presentano un gusto forte o amaro, risultando in questo modo più gradevole al palato rispetto ad altri derivati della cannabis che molti assuntori ritengono sgradevoli. Non contengono inoltre THC e proprio per questo motivo non presentano azione psicoattiva o psicotropa, risultando tendenzialmente legali e innocui anche in caso di eventuali sovradosaggi, dove il solo effetto collaterale è dato da una marcata tranquillità. Tuttavia è sempre preferibile introdurre l’assunzione di modeste quantità di prodotto, per poi incrementarne il dosaggio progressivamente fino ad ottenere l’azione desiderata.

Cristalli di CBD e dabbing

Assumere cristalli di CBD mediante la tecnica del dabbing rappresenta senza dubbio la modalità di assunzione più diffusa e apprezzata che consiste nel fondere il concentrato per poi inalarne successivamente il vapore prodotto. Tuttavia il dabbing presenta un notevole svantaggio: la necessità di un’attrezzatura specifica che comprende un bong in vetro, un dabber e ovviamente un accendino. In questo caso sarà necessario scaldare il dabber fino ad arroventarne la superficie e attendere 30 – 60 secondi per poi posizionare i cristalli che, una volta sciolti potranno così essere inalati. Gli effetti dati da tale assunzione risultano pressoché immediati, garantendo il gusto più piacevole e una notevole efficacia strettamente legata al principio attivo stesso.

Assunti per via sublinguale

Il metodo sicuramente più semplice per ingerire i cristalli di CBD è sicuramente costituito dall’assunzione per via sublinguale: essi vanno ingeriti dopo essere stati posti sotto la lingua, avendo cura di mantenerli all’interno del cavo orale per almeno 60 – 90 secondi. Solo così il principio attivo può entrare rapidamente in circolo nel sistema circolatorio, massimizzando quelli che sono gli effetti dati dallo stesso cannabidiolo.

Cucinando

Puoi anche usare il tuo olio da cucina per produrre un olio con CBD per cucinare o cuocere in forno, ma è molto importante tenere presente che ad elevate temperature il CBD perderà la sua potenza. Se vuoi cucinare con olio infuso di cristalli è importante mantenere la temperatura di cottura a meno di 180° e non andare mai oltre i 200°. I cristalli di CBD riscaldati a una temperatura più alta perderanno la loro potenza.

Mescola i cristalli di CBD con le tue bevande preferite

Un altro modo semplice per usare la polvere di cristallo di CBD è aggiungerlo a un bicchiere della tua bevanda preferita. Si mescolerà perfettamente con caffè, tè, succo di frutta o frullati.

Mescola i cristalli di CBD con la tua crema preferita così da poterli utilizzare direttamente sulla pelle.

I cristalli di CBD possono anche essere miscelati con oli o creme per la pelle per creare una miscela per uso topico. Essa può essere utilizzata sui muscoli doloranti o per alleviare l’infia

Vaporizzatore

Un altro modo per usare i cristalli di CBD è di fumarli, usando un vaporizzatore o una sigaretta elettronica.

Per assumere CBD con la sigaretta elettronica basta inserire all’interno delle apposite cartucce per vape pen o ricariche e-liquid con CBD.  Si tratta di cristalli sciolti in liquidi a base di glicerina, come VG (Glicerina Vegetale) o PG (Glicole Propilenico) o alcuni molto più naturali come l’MCT Oil, un derivato dell’olio di cocco.

Servendosi di un vaporizzatore, invece, non è necessario che i cristalli di CBD vengano diluiti o mischiati con nessun altro prodotto. È sufficiente un quantitativo minimo di cristalli di CBD puro, che dovrà essere inserito nel vaporizzatore e portato ad una temperatura di almeno 150°.

Vaporizzando i cristalli potrai goderti delle piacevoli e rilassanti boccate di CBD puro, totalmente inodori e senza imbatterti nei danni della combustione.

Per creare un e-liquid CBD per sigaretta elettronica

Si consiglia di diluirli in glicole, scaldando la soluzione nel microonde per 20-30 secondi, per poi raffreddarla con acqua fredda, ma c’è anche chi ha provato a diluire i cristalli in glicerina con altrettanto successo.

Svapare cbd tramite i cristalli diluiti porta rilassatezza, è efficace contro chi soffre di ansia. Così potrai ottennere un liquido sigaretta elettronica cbd fai da te che ti permetterà di svapare il cbd tranquillamente e soprattutto  di risparmiare.

 

ACQUISTA SUBITO CRISTALLI DI CBD A BOLOGNA HINTERLAND CASALECCHIO SAN LAZZARO ZOLA RASTIGNANO – CLICCA QUI

 

 

 

Jointoyou.It

jointoyou.it è un servizio di Delivery a domicilio di Cannabis Legale e prodotti derivati dalla canapa. La nostra mission è promuovere il commercio e gli innumerevoli utilizzi di questa pianta sacra e millenaria, nonché contribuire al processo di legalizzazione in Italia

Follow us

Iscriviti alla nostra Newsletter


Ordina anche via chat!
Siamo operativi tutti i giorni dalle 17 alle 24